Siemens presenta il docu-film “Protothype the Future”

Si è chiusa con la Design Week 2021 l'appassionante sfida lanciata da Siemens "Prototype the Future”, il progetto coordinato dall'architetto Francesco Librizzi che ha coinvolto gli studenti di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. Per l'occasione è stato presentato anche il docu-film realizzato da Indiana Production che ha documentato tutte le fasi del progetto che ha coinvolto studenti di tutto il mondo durante il difficile periodo della pandemia.


Dei nove progetti presentati, tutti studiati per proporre ambienti multifunzionali pensati per interpretare la realtà del domani, coniugandoli con la visione di tecnologia innovativa di Siemens, la giuria, formata da Francesco Librizzi e da un rappresentante di tutti gli attori coinvolti - Indiana, NABA, Ogilvy, Siemens - ha incoronato come vincitore “Artificial Panorama” delle studentesse cinesi Hu Meng, Yu Lan e Huang Yan.

Il prototipo, infatti, traendo ispirazione proprio dai recenti scenari di lockdown, si interroga sulla necessità di implementare la scenografia della nostra casa che, per quanto bella e funzionale, rimane fissa nello stesso luogo: con questi presupposti le tre giovani studentesse hanno sviluppato l’idea di creare un kit modulare di cubi (Future Modular Cube) che consente di comporre arredi, elettrodomestici e media della propria abitazione in modo molteplice e multiforme.

Questi oggetti, colorati e tra loro comunicanti, ampliano il panorama visuale e sensuale del fruitore trasformando la casa in un ambiente mutevole e sono in grado di rispondere a tutte le esigenze dei suoi abitanti, tra cui anche a quella di socialità. Infatti, attraverso la proiezione condivisa di una stessa scenografia in uno stesso momento, ci si può sentire più vicini e tornare con la mente ai momenti felici di condivisione.


fonte: Ambiente Cucina



11 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti